skip to Main Content
Per Il Milan Continua La Travagliata Stagione Del Calciomercato

Per il Milan continua la travagliata stagione del calciomercato

Il calciomercato del Milan sembra andare avanti in direzione Borussia, infatti secondo le ultime notizie provenienti da un noto sito che si occupa di calciomercato i rossoneri avrebbero già pensato a Mahmoud Dahoud, il giovane centrocampista del Borussia Monchengladbach impegnato anche nella Nazionale tedesca Under 21. Stando a quanto trapelato in questi giorni, nel futuro del Milan potrebbe essere anche Mateo Musacchio soprattutto perchè nel 2018 il giocatore argentino avrà il contratto in scadenza con Villareal per il quale, attualmente, non si prevede rinnovo. Il Milan è una squadra che ha bisogno di respirare un nuovo ossigeno soprattutto in centrocampo dove servono nuove presenze e per quasto motivo oltre all’osservatissimo Dahoud, pare che la dirigenza rossonera miri ad avere in formazione il centrocampista della Fiorentina Milan Badelj, che ad inizio estate dovrebbe lasciare i viola. Gli esperti del sito bookmaker William Hill stanno seguendo con crescente interesse tutte le vicende legate al calciomercato delle più importanti squadre italiane e straniere per formulare dei validi pronostici per il futuro.

Il centrocampo del Milan è di sicuro un punto di discussione molto importante per una squadra che ultimamente ha mostrato di avere momenti di insicurezza ma è anche vero che i tifosi attendono con ansia l’arrivo di un rinforzo in zona attacco. In merito all’attacco, la dirigenza del club e l’allenatore hanno già in mente un nome, quello di Keita Balde il talento senegalese che appartiene alla Lazio. Le trattative in merito alla cessione sono già state avviate ma il cammino da fare verso Lotito appare lungo e difficoltoso. Il nome di Balde è ben affiancato da altri nomi saltati fuori dall’attenta osservazione dei nuovi talenti, si tratta di Andrea Belotti e di Federico Bernardeschi, due giovani promesse in grado di portare il Milan verso nuovi e ambiziosi traguardi che entreranno nella storia del migliore calcio italiano di serie A. Tra acquisti e conferme non si può dimenticare il portiere Gianluigi Donnarumma, autentica colonna portante della squadra rossonera, per il quale si sta pensando concretamente al rinnovo del contratto in scadenza nel 2018.

Salvare le sorti del Milan dipende soprattutto dall’uomo addetto alla panchina e mister Vincenzo Montella non è sicuramente intenzionato ad abbandonare il suo posto nonostante le sue scelte tattiche siano state recentemente messe in dubbio proprio dal patron Silvio Berlusconi. Il diverbio telefonico tra i titani su come schierare in campo giocatori del calibro di Suso e Bonaventura è sfuggito di mano ai due protagonisti ed ha scavalcato i muri di casa del Milan per trasformarsi in un caso mediatico che troverà soluzione solo quando il tecnico avrà dimostrato ai vertici della società di saper vedere giusto e di essere ancora in grado di portare la squadra in direzione dell’Europa League. Immettersi di nuovo nella carreggiata europea non è per niente facile ma il tecnico è intenzionato a mettere dentro all’impresa  tutto l’impegno necessario, in perfetto accordo con Mirabelli e Fassone che rappresentano la nuova dirigenza e il prossimo futuro rossonero.

GoldBet
Back To Top
×Close search
Cerca