skip to Main Content
Invictus

Schedina Serie B 6 Ottobre: Pronostici 7ª Giornata

👉 Qual è il bookmaker con le quote più alte?

Nella giornata di domenica, tra le 15 e le 21, sono in programma le ultime tre gare valide per la settima giornata del campionato di Serie B.

💌 Vuoi ricevere le nostre schedine GRATIS via email? Iscriviti alla Newsletter!

Cremonese-Cittadella

La Cremonese torna a calcare il campo di casa dopo la vittoriosa prova contro la capolista Ascoli. Nella gara con i marchigiani, i grigiorossi hanno dato vita ad una prova di grande sostanza resa possibile dal miglior approccio possibile alla partita. Sin dall’inizio i padroni di casa hanno iniziato a pressare i rivali, passando in vantaggio al 20′ con Soddimo. Hanno quindi lasciato il pallino del gioco all’Ascoli, senza però correre mai eccessivi pericoli e, anzi, portandone di nuovi alla porta avversaria. Alla fine sono stati ben 21 i tentativi dei lobardi, contro appena 5 dei bianconeri. Il successo può quindi essere considerato del tutto legittimo e ora gli uomini di Rastelli sono attesi alla conferma con il Cittadella.
Cittadella che a sua volta ha confermato il buon momento attraversato, andando ad espugnare il terreno della Juve Stabia. Anche nella gara di Castellamare i veneti hanno confermato le loro doti, prendendo possesso del gioco e cercando ripetutamente di passare in vantaggio, riuscendovi infine al 64′, quando è stato Diaw ad inquadrare la porta dei campani. Nel finale il Cittadella ha poi controllato senza scomporsi eccessivamente la reazione dei padroni di casa, cogliendo tre punti molto preziosi, che gli consentono di guardare con fiducia all’immediato futuro. Anche per i ragazzi di Venturato la gara dello Zini rappresenta uno snodo stagionale importante, che potrebbe delinearne in maniera più precisa gli obiettivi.

Partita molto equilibrata, tra due squadre alla ricerca di punti preziosi. Considerato il fattore casa e la maggiore caratura tecnica dei lagunari, consigliamo di puntare su un 1x (miglior quota 1,28 su Eurobet) o in alternativa su un Over 0,5 1°T (miglior quota 1,36 su Vincitu).

Salernitana-Frosinone

La Salernitana ha proseguito anche a Livorno il suo ottimo momento, andando ad espugnare il Picchi proprio nei minuti finali, grazie a Djuric. Una vittoria che forse è andata al di là dei meriti dei campani, ma che dimostra anche la loro capacità di reazione, considerato come gli uomini di Ventura si siano trovati due volte in svantaggio. Coi tre punti conquistati in Toscana, i granata si trovano ora al secondo posto e non nascondono la loro intenzione di restare più in alto possibile. Con il Frosinone dovranno però evitare una pericolosa euforia, per riuscire a mettere altro fieno in cascina.
Frosinone che arriva a Salerno dopo la nuova beffa casalinga con il Cosenza. La squadra di Nesta ha ancora una volta perso l’occasione di cogliere una vittoria che avrebbe largamente meritato, anche a causa di una buona dose di sfortuna. In particolare è stato Tribuzzi a cogliere un clamoroso incrocio dei pali in un convulso finale, nel corso del quale Paganini è stato espulso per le reiterate proteste. Ora per i ciociari la classifica si fa sempre più deficitaria e la gara dell’Arechi potrebbe rivelarsi fondamentale per il loro cammino futuro, in un senso o nell’altro. Una nuova sconfitta potrebbe anche mettere in discussione la guida tecnica di Alessandro Nesta.

Bookmakers con le migliori recensioni

Salernitana favorita alla luce del particolare momento vissuto dalle due squadre, ma Frosinone che vorrà dare tutto per portare punti a casa. Alla luce di quanto detto, consigliamo un 1x (miglior quota 1,44 su Eurobet) o in alternativa un Over 1,5 (miglior quota 1,31 su Vincitu).

Ascoli-Pescara

L’Ascoli torna da Cremona leggermente ridimensionato. Allo Zini non si è vista la solita squadra che tanto bene aveva fatto nelle prime cinque gare e sin dall’inizio i padroni di casa hanno fatto vedere che non sarebbe stata una serata facile per i bianconeri. Se dopo la rete di Soddimo i bianconeri sono riusciti a fare molto possesso palla, la manovra non è mai riuscita a trovare sbocchi pericolosi, tanto che alla fine i tiri scagliati verso la porta griogiorossa sono stati appena cinque. Il risultato finale è stato quindi la fotografia esatta di quanto accaduto in campo e ora l’Ascoli deve cercare di reagire immediatamente.
Il Pescara si presenta al Del Duca in uno stato d’animo che è la diretta conseguenza del pesante 0-3 interno rimediato con il forte Crotone. Un punteggio severo, ma che riproduce fedelmente quanto si è visto in campo, ove la differenza tra le due squadre è stata molto evidente. In particolare il Pescara sembra risentire in maniera molto pesante l’assenza di Tumminello, il terminale offensivo che nelle prime gare aveva fatto valere le sue doti e che avrebbe potuto dare una notevole mano ad un organico che pure sembra abbastanza limitato. Ora gli uomini di Zauri dovranno cercare di rifarsi ad Ascoli, ma non sembra l’occasione ideale per riuscire a muovere la classifica.

Ascoli nettamente favorito, anche alla luce della voglia di riscatto che animerà i marchigiani e del momento negativo degli avversari. Alla luce di queste premesse, consigliamo di puntare su un 1 (miglior quota 2,10 su Eurobet) o in alternativa su un Over 2,5 (miglior quota 1,90 su Vincitu).

🔥 Se vuoi giocare le schedine con le quote più alte, questo è il bookmaker giusto.

Sbostats

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca